Luoghi Sacri della Polonia

Giorno 1

Arrivo a Varsavia. La nostra guida saluta il gruppo all’aeroporto. Trasferimento con pullman in hotel. Cena, pernottamento a Varsavia.

Giorno 2

Dopo la colazione, andiamo a Niepokalanow, conosciuta come la Fortezza di Nostra Signora, per vedere il monastero francescano fondato nel 1927 da san Massimiliano Kolbe, che presto ha trasformato questo posto in uno dei più grandi monasteri cattolici d’Europa. Qui visitiamo Basilica, il Museo di S. M. Kolbe. Poi, frequentiamo la Santa Messa. Ritorno a Warszawa. Dopo la pausa pranzo cominciamo la visita di Varsavia. Facciamo una passeggiata intorno alla Città Vecchia (UNESCO) per vedere tutte le sue attrazioni: la Via Reale, il Castello Reale e il monumento più famoso – la Colonna di Sigismondo, la Cattedrale di San Giovanni e la pittoresca Piazza Principale con il monumento della sirena – simbolo di Varsavia. Guidiamo attorno al centro città ammirando tutti i punti piu’ importanti della capitale, tra i quali il noto Palazzo di Tecnologia e Scienza (un dono „compulsivo” di Stalin). Visitiamo anche il bellissimo Parco Lazienki con la famosa statua di Fryderyk Chopin e il Palazzo del XVIII secolo sull’acqua, la residenza suburbana dell’ultimo re della Polonia. Ritorno all’hotel, cena, pernottamento a Varsavia.

 

Giorno 3

Dopo la colazione partiamo per Wroclaw, la capitale della regione della Slesia, splendidamente situata sul fiume Odra. Dopo l’arrivo godiamo della visita di Wroclaw. Durante il nostro walking tour ammiriamo l’isola di Ostrów Tumski con la cattedrale gotica e il Palazzo Episcopale, la zona della Città Vecchia con numerose chiese medievali e case barocche, la piazza principale con l’impressionante XIV sec. Municipio. Ci fermiamo anche all’Università, famosa per la sua splendida barocca Aula Leopoldina. Cena, pernottamento.

Giorno 4

Dopo la colazione andiamo a Wambierzyce, dove si trova il Santuario della Santa Vergine. Questo luogo è molto spesso chiamato Gerusalemme della regione della Slesia. Qui visitiamo la magnifica Basilica barocca e l’unico Calvario con 74 cappelle. Frequentiamo Santa Messa. Vediamo anche la famosa Scena di Natività con 800 figure fatte qui nel XIX secolo. Poi andiamo a Bardo Śląskie per vedere la figura miracolosa di Santa Maria conservata nella Basilica locale. Visitiamo anche la magnifica Abbazia cistercense di Henryków. Il complesso del monastero è uno dei migliori esempi dell’arte barocca. Qui conosciamo il ruolo dell’ordine cistercense nella cultura polacca. Dopo la visita partiremo per Cracovia.

Giorno 5

Dopo la colazione cammineremo intorno alla Città Vecchia di Cracovia (UNESCO) scoprendo tutti i punti piu importanti dell’ex capitale del regno polacco: la collina di Wawel con il suo magnifico castello reale e la cattedrale, la Piazza del Mercato (la più grande piazza medievale d’Europa) la splendida Basilica di Santa Maria, la Via Reale con le sue numerose chiese e le vecchie case. Dopo la pausa pranzo, visiteremo Lagiewniki, il celebre Santuario della Divina Misericordia, luogo di sepoltura di Santa Suor Faustina Kowalska, apostolo della Misericordia di Dio, morta qui nel 1938. Qui frequentiamo la Santa Messa. Ritorniamo nel centro di Cracovia per goderci del pomeriggio libero (visita opzionale alla Miniera di Sale a Wieliczka). Cena e pernottamento a Cracovia.

Giorno 6

Dopo la colazione andiamo al monastero di Jasna Góra a Częstochowa, dove si trova la pittura miracolosa della Madonna, conosciuta come Madonna Nera. Visitiamo il complesso del monastero: la Cappella Santa con l’Icona della Madonna Nera, la magnifica basilica barocca, il museo, le antiche fortificazioni con la bellissima Via della Croce. Dopo la visita andiamo per il museo dell’Auschwitz-Birkenau (UNESCO). Visitiamo il campo di Auschwitz: il blocco della morte (n. 11) dove morì il santo Massimiliano Kolbe, il crematorio e la camera a gas. Poi ci trasferiamo a Birkenau, il più grande campo di sterminio costruito dai nazisti durante la seconda guerra mondiale per vedere la Porta della Morte e le caserme di legno. Ci fermiamo anche a Kalwaria Zebrzydowska (UNESCO), il secondo più grande centro di pellegrinaggio della devozione mariana in Polonia. Considerato uno dei monumenti più unici di cultura e religiosità, fu costruito nel XVII-XVIII sec. come l’imitazione simbolica di Gerusalemme. Arrivo a Cracovia, pernottamento.

Giorno 7

Colazione. Partenza per l’aeroporto.